alimentazione-corretta-gravidanza-salute-gestante-nascituro

Un’alimentazione sana e bilanciata è il presupposto principale per uno stato di benessere psico-fisico ottimale.

Mai come oggi vale il detto “siamo ciò che mangiamo” ed è per questo motivo che abbiamo sviluppato un fornitissimo reparto con alimenti naturali, macrobiotici e biologici, anche freschi.

Il nostro personale vi potrà seguire passo, passo qualora decidiate di intraprendere un particolare regime dietetico, come la dieta a Zona, il metodo Kousmine o la dieta GIFT e saprà consigliarvi grazie alla competenza e alla professionalità sviluppati con l’esperienza e la specializzazione di anni. Particolare attenzione è riservata all’alimentazione speciale, per chi è intollerante al glutine (Celiaci) e per chi deve mangiare cibi a basso contenuto di zuccheri (diabete) o aproteici (insufficienza renale).
E’ attivo il servizio per verificare le Intolleranze Alimentari: la Metodologia Eav

In cosa consiste il metodo EAV?

Il metodo EAV per la rilevazione delle intolleranze alimentari è un test indolore e non invasivo di rilevazione energetica tramite un apparecchio su punti di meridiani situati sulle dita delle mani.
Il soggetto tiene impugnato un manipolo e con una punta piatta sull’altra mano vengono testate le sostanze poste su di un pozzetto, il tutto collegato alla macchina rilevatrice.
Il test consente di indagare oltre 250 fra sostanze ed alimenti con le quali comunemente venite a contatto quando mangiate, e inoltre possiede numerosi vantaggi rispetto ai comuni esami:

  • è del tutto innocuo
  • è assolutamente indolore
  • non richiede prelievi di sangue
  • non richiede scarificazione della pelle
  • è di semplice e rapida esecuzione
  • è ripetibile a piacimento
  • l’esito è immediato
  • è di elevata sensibilità (si ottengono informazioni non ottenibili con i comuni esami, poiché scopre le sensibilità nascoste e mascherate)